W-Lab Ingegneria dell'allenamento



Wspace Lab è formato da un team di esperti che, dopo aver acquisito la laurea in scienze motorie , continua il percorso di studi con master universitari e corsi di formazione. Attraverso le competenze acquisite i nostri esperti potranno aiutarti a risolvere problemi legati alla postura, al dolore, ai dismorfismi e al dimagrimento, oltre alla forma fisica e alle performances.

Puoi migliorare ciò che puoi misurare

Per poter stabilire un percorso in grado di aiutarti a risolvere le varie problematiche, è necessario conoscerle, cioè effettuare tutte quelle valutazioni che permettono di conoscere la situazione attuale e stabilire gli obbiettivi da raggiungere per migliorare la tua condizione.



Il primo passo per poter organizzare una scheda di allenamento veramente personalizzata, e un'alimentazione appropriata, è la conoscenza oggettiva della composizione corporea. L’impedenziometria è una metodica utilizzata per la determinazione della composizione corporea. Attraverso l’utilizzo di elettrodi si misura la resistenza e la reattanza. Questi due valori vengono elaborati dal software che fornisce le seguenti informazioni:

- Acqua corporea totale (TBW - total body water)
- Acqua extracellulare (ECW - extra cell water)
- Acqua intracellulare (ICW - intra cell water)
- Massa cellulare (BCM - body cell mass)
- Massa magra (FFM - fat free mass)
- Massa grassa (FM - fat mass)
- Massa muscolare (MM - muscle mass)
- Metabolismo basale correlato alla massa cellulare

Sulla base di queste informazioni viene elaborato un programma di allenamento personalizzato.
Consigliata a tutti prima di intraprendere un percorso di allenamento.
Durata 15’
La Valutazione Posturale rappresenta il punto di partenza per il trattamento di disfunzioni e algie muscolari . Durante l’esame viene fatto il “punto della situazione attuale” del nostro corpo, cioè la posizione naturale che esso assume dinamicamente nello spazio.
Un buon equilibrio è l'espressione del buon funzionamento di una serie di riflessi, mediati dal sistema nervoso centrale e da input corretti che arrivano da organi e apparati. In particolare ci sono molte strutture che, se non in perfetta armonia strutturale e funzionale, determinano squilibri sul resto del corpo. Qualsiasi articolazione in squilibrio o un muscolo contratto per un tempo prolungato che sviluppi un trigger point (nodo della fibra muscolare) porta ad una retrazione della catena muscolare e quindi ad uno squilibrio della postura.
Consigliata a chi ha dolori, mancanza di equilibrio, dimorfismi o teme di avere problematiche legate alla postura.
Durata 1 h.
L'F.M.S. è un sistema innovativo che, attraverso semplici test, permette di evidenziare eventuali disfunzioni legate alla fluidità del movimento, alla stabilità e ad eventuali asimmetrie.
Consigliato a tutti prima di intraprendere un percorso di allenamento.
Durata 30’

L’individuazione di eventuali anomalie consente la prescrizione di un programma di allenamento personalizzato mirato al superamento delle stesse, per il miglioramento delle proprie performance anche nella vita quotidiana.
IL WPT è un professionista che, attraverso un lavoro personalizzato,può aiutarti a correggere la postura, combattere il dolore, recuperare dopo un infortunio e migliorare la tua forma fisica e le tue performances.
La fase successiva all'infortunio è veramente importante. Da questa molto spesso dipende la velocità di recupero e in molti casi la completa guarigione. La stessa tipologia di trauma va trattata in modo diverso da soggetto a soggetto. I programmi di recupero vengono stilati in base all'età, al sesso e alla forma fisica.
La ginnastica medico-correttiva e/o posturale nasce dall’esigenza di prevenire e correggere quelli che sono gli atteggiamenti e le patologie dell’apparato osteo-articolare e locomotore. Un’errata postura crea nei soggetti squilibrio di tono e adattamento tra i gruppi muscolari che, modificando i loro rapporti biomeccanici, provocano un errato allineamento dei segmenti articolari, causando patologie come scoliosi, piede piatto e alluce valgo.
Un allenamento specifico,se fatto per tempo, consente di rimettere in equilibrio tutto il sistema, per una migliore qualità della vita.
Le algie più comuni si concentrano sulla colonna vertebrale ed in particolare sui tratti cervicale e lombare.La moderna Chinesiologia, la scienza che studia il movimento umano, considera il movimento come espressione di un impulso che, partendo dalla sfera psicologica, si esprime visivamente sul corpo.
Le tecniche di ginnastica correttiva, oggi,si basano su questo concetto di globalità.
La schiena è il fulcro del movimento del nostro corpo, ma troppo spesso non le prestiamo la dovuta attenzione.
Movimenti scorretti e posture sbagliate possono a lungo andare causare la degenerazione della struttura e la progressiva limitazione nei movimenti, provocando quel mal di schiena dal quale non riusciamo a liberarci.
Nel trattamento delle lombagie il nostro team applica la metodica del prof. Stuart Mc Gill, Docente di Biomeccanica spinale presso la Facoltà di Scienze Applicate all’Università di Waterloo, in Canada, che da decenni studia la stabilità spinale ed è considerato il maggior esperto in materia.
Il protocollo prevede, dopo aver individuato le parti anatomiche coinvolte:
- trattamento manuale per la rimozione della sintomatologia dolorosa
- individuazione ed eliminazione degli atteggiamenti errati tramite la pratica dell’igiene spinale
- insegnamento di tecniche di movimento alternativo
- esercizi mirati alla stabilità della colonna e alla mobilita delle anche e delle spalle
- esercizi mirati al miglioramento della camminata con programma di camminata giornaliero che, nel primo periodo, è di fondamentale importanza per la risoluzione dei problemi alla schiena.
I paramorfismi di solito sono forme reversibili che, se trattate adeguatamente attraverso esercizi specifici di rieducazione posturale, non comportano alterazioni delle strutture scheletriche. Anche se in alcuni casi regrediscono spontaneamente, i paramorfismi, soprattutto in età adolescienziale, vanno diagnosticati e trattati precocemente per evitare che si trasformino in forme più gravi (dismorfismi) che portano a delle modificazioni strutturali della morfologia corporea e, progressivamente, provocano disturbi funzionali a carico degli apparati respiratorio e circolatorio, alterando le funzioni fisiologiche dell’individuo.
È una particolare forma di terapia indirizzata alla rieducazione della deglutizione scorretta ed al riequilibrio della muscolatura oro-facciale, spesso associati. Il termine fu coniato da A. Lischer nel 1912, ma per giungere alla concezione moderna bisogna arrivare al lavoro di Daniel Garliner che, oltre alla schematizzazione degli esercizi usati nel trattamento rieducativo, fondò agli inizi degli anni sessanta l’Istituto per la Terapia Miofunzionale di Coral Gables.
Con il passare degli anni ci si è resi conto che questa Terapia, inizialmente indirizzata alla prevenzione delle recidive dopo un trattamento ortodontico, si dimostrava molto utile come complemento del trattamento logopedico e, soprattutto, per la risoluzione di problematiche mai prima messe in relazione con essa. Infatti, attaverso la regolarizzazione della pressione intraorale, si possono eliminare problematiche di carattere otorino quali le otiti recidivanti e loro complicanze come la ipoacusia periferica, gli acufeni, le vertigini, etc. Contemporaneamente, attraverso il ripristino della respirazione nasale, si ottiene la regressione delle infiammazioni adenoidee e tonsillari. Durante la valutazione Posturale le problematiche associate alla sindrome Glosso Posturale e quindi a disfunzioni linguali sono 9 su 10. La terapia (sempre affiancata da un trainer specializzato) si esplica in esercizi per detensionare la muscolatura oro-facciale e rieducare la lingua nella sua sede naturale, lo spot palatino.
Il Taping Kinesiologico è una tecnica non invasiva e non farmacologica, che, attraverso l’applicazione di un nastro adesivo elastico, crea spazio nei tessuti, determinando una stimolazione sensoriale e meccanica che stimola il metabolismo cellulare attivando le capacità di guarigione del corpo.
L’applicazione del nastro permette la formazione di pliche cutanee che, durante il movimento, facilitano il drenaggio linfatico, favoriscono la vascolarizzazione sanguigna, riducono il dolore e migliorano il range di movimento muscolo-articolare e la postura.
Il Taping Kinesiologico ha principalmente cinque effetti:
- ridurre il dolore attraverso la stimolazione di recettori sensoriali della cute
- aumentare la circolazione locale e favorire la rimozione dell’edema
- fornire uno stimolo di posizione attraverso la cute cercando l’allineamento dei tessuti fasciali
- fornire stimoli sensoriali per eccitare o inibire la muscolatura, riducendo le contratture muscolari
- migliorare la funzione di un’articolazione, stimolando i propriocettori articolari
Una corretta alimentazione certamente favorisce le proprie performances e il proprio stato di salute, oltre ad essere indispensabile per un programma di dimagrimento.
Un nutrizionista , specializzato in alimentazione applicata allo sport e all’attività fisica, dopo una attenta analisi, stila un piano alimentare personalizzato, necessario per raggiungere i tuoi obbiettivi.


Consulenza Gratuita

Cliccando su "Invia", accetti che i dati inseriti in questo modulo saranno trattati in accordo all'art. 11 del D.Lgs. n.196/2003 in materia di Privacy.

Voglio ricevere Offerte e Novità direttamente nella mia casella email.

Invia ›
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento ed alla profilazione. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso leggi la nostra Cookie Policy.